Milano - Articolo del 28.11.2017

L’importanza dell’esperienza nelle analisi statistiche

Nei giorni scorsi, in un programma televisivo seguito distrattamene, a proposito di intelligenza artificiale e analisi statistica predittiva, il conduttore ha posto l’attenzione sul rischio di utilizzo di dati non controllati in alimentazione ai sistemi di calcolo.

La fase più importante e delicata che gli analisi di segmentazioni, scouring, regressioni debbono affrontare è la scelta delle variabili definitorie presenti nel CRM opportunamente arricchito da indicatori territoriali e dalle distanze.

Il risultato delle analisi statistiche multivariate, e le conseguenti misure commerciali personalizzate per gruppi e profili, deve prima di tutto convincere il gruppo degli analisti: l’esperienza insegna.

Qui di seguito alcune finte relazioni, direttamente o indirettamente correlate, che sicuramente possono portare a spiegazioni quantomeno fuorvianti della variabile da stimare (https://www.wired.it/scienza/lab/2014/05/12/generatore-correlazioni-assurde/ )

Marina Maestri
Amministratore delegato presso Master Information Srl